Il sistema integrato dei servizi alla persona: i gruppi di lavoro
 
Share |
6741 visite

www.easacireale.it/public/DEPLIANT%20GRUPPI%20DI%20LAVORO.pdf

 

Il Centro di cultura per lo sviluppo - E.A.S. ha organizzato un seminario di formazione per Dirigenti del Servizio Sociale e Assistenti Sociali di Enti pubblici, privati e del privato sociale sul tema "Il sistema integrato dei servizi alla persona: i gruppi di lavoro". Il seminario si è tenuto il 13 -14 gennaio e 10-11 febbraio 2011, per l'intera giornata, e ha avuto come docente il prof.Franco Vernò, esperto di politiche sociali e formatori; mentre conduttori dei gruppi di studio sono state la prof. Carmela  Cosentino, docente a contratto nel corso di laurea in Scienze del Servizio Sociale presso l'Università di Catania, la dott.Maria Pia Fontana, assistente sociale specialista presso l'Ussm di Catania e la dott. Carmela Impeduglia, funzionario Servizi Sociali, coordinatore Centro territoriale - Comune di Catania.

 FINALITÀ E OBIETTIVI

Nei servizi alla persona si va consolidando una modalità di intervento che comporta sempre più un lavoro integrato, tra operatori di più istituzioni, tra diverse organizzazioni e profili professionali, utilizzando la metodologia propria dei gruppi di lavoro. Questa prospettiva è auspicata dal legislatore ed è resa necessaria per motivi etici, il rispetto della globalità della persona, e per motivi tecnici, l’esigenza di garantire esiti complessivi di salute e di benessere, e non solo prestazioni per quanto di competenza. Questa modalità di lavoro trova gli operatori spesso impreparati perché non sempre il percorso degli studi prevede approfondimenti specifici, in altri casi mancano le intese interistituzionali, le linee guida tra servizi e si stenta a procedere nella costruzione di protocolli operativi tra profili.

Il seminario intende fornire un quadro teorico di riferimento, un recupero e una prima sistematizzazione delle esperienze di quanti parteciperanno al percorso formativo, unitamente all’acquisizione di competenze e di specifici strumenti operativi. Particolari fuochi di attenzione saranno posti nell’approfondire, oltre al tema dei gruppi di lavoro, le funzioni del coordinatore e il rapporto tra metodologia di lavoro in gruppo ed aspetti specifici legati al mandato professionale del profilo degli Assistenti Sociali.

 

CONTENUTI

·         I gruppi di lavoro: cosa sono, come si costituiscono e come funzionano

·         Le tipologie di gruppi: di programmazione, di progettazione, di gestione

·         I gruppi di progettazione per la costruzione dei progetti personalizzati e per la realizzazione di azioni legate alla specifica area tematica di lavoro o per azioni di sistema

·         Il coordinamento dei gruppi di lavoro

·         Le funzioni, le conoscenze, le competenze per coordinare gruppi di lavoro, con particolari attenzioni al profilo degli Assistenti Sociali

 


03/06/2010 11:20:01

E.A.S. Ente Attivitą Sociali - ACIREALE - Centro di Cultura del'Universitą Cattolica di Milano © 2010 info[at]eas.it
[ Webmail ] [ Credits ] [ Informazioni ]