L'Ente Attivitą Sociali E.A.S.
 
Share |
3112 visite

Il 27 febbraio 1950 è stato costituito in Acireale l'Ente di Assistenza Sociale (E.A.S.)avente lo scopo di promuovere una scuola per assistenti sociali collegata con attività di assistenza sociale ed educative. Prima presidente è stata la dottoressa Maria Barbagallo. Il 5 marzo ebbe inizio il primo corso della Scuola per assistenti sociali, la prima nella Sicilia orientale. Con la modifica statutaria del mese di maggio 2007, l'Ente ha assunto la denominazione di Ente Attività Sociali (E.A.S.).

La Scuola nel suo nascere ebbe l’incoraggiamento del Vescovo di Acireale Mons. Salvatore Russo e di Sua Eminenza il Cardinale Ruffini. Ad organizzarla furono il dott. Vittorio Grassi Mangani, presidente regionale dei “Laureati Cattolici”, che ne propose l'istituzione ad Acireale,  la dott.ssa Maria Barbagallo, presidente diocesana della Gioventù Femminile di Azione Cattolica, che ne assunse la direzione, e il prof. Giuseppe Auletta, allora Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catania, che fu anche il primo preside, il quale con la sua autorevolezza fece si che alla Scuola aderisse un corpo docente altamente qualificato appartenente, per la gran parte, all’Università ed alla Magistratura di Catania.

Fin dall’inizio, la Scuola ha contribuito sensibilmente allo svecchiamento di una mentalità assistenziale e paternalistica, mediante la diffusione di una nuova “cultura sociale”, di un nuovo modo cioè di fare assistenza, mettendo al centro il rispetto della persona, la promozione dell’uomo come soggetto attivo nella soluzione dei suoi problemi e dando molta rilevanza all’attività di prevenzione. La Scuola si è impegnata altresì a far conoscere il Servizio Sociale a Enti locali, ad organizzazioni assistenziali, educative, scolastiche di Acireale e della provincia di Catania, attraverso l’inserimento degli allievi per i tirocini, guidati dalla Scuola. Ha inoltre promosso l’istituzione del Servizio Sociale in alcuni Enti.

La Scuola nei primi due anni di vita fece parte dell’Ente Nazionale Scuole Italiane di Servizio Sociale (ENSISS). Nel tempo ha realizzato numerose iniziative collaborando con diverse istituzioni provinciali, regionali, nazionali e internazionali, tra cui l’Ente Nazionale del Fanciullo, la Croce Rossa internazionale e organismi internazionali che hanno realizzato interventi di sviluppo di comunità in alcune zone depresse della Sicilia. La Scuola ha collaborato anche con la Fondazione “Emanuela Zancan” di Padova, con l’Ente Italiano di Servizio Sociale (EISS), con istituti scolastici, associazioni di volontariato e Università.

Con il riconoscimento giuridico della professione dell’Assistente sociale  (D.P.R. 14/87), la competenza della formazione degli assistenti sociali è passata alle Università. La Scuola di Acireale, dal 1991 al 1996, è stata sede decentrata dell’Università di Catania. Dal 1997 l’E.A.S. si è dedicato totalmente all'attività di formazione permanente nel campo sociale, culturale, educativo, assistenziale e all’attività di studi e ricerche, anche in qualità di Centro di iniziativa culturale dell'Università cattolica del Sacro Cuore di Milano, attività queste che l'ente ha sempre costantemente svolto fin dalla sua costituzione.

Nel 2000, in seguito alla decisione dell'Università Cattolica di costituire i Centri di cultura per lo sviluppo, insieme ad altri 12 Centri, ha firmato un protocollo d'intesa per l'avvio di detto Centro. Nel 2007 l'Ente Assistenza Sociale ha cambiato la sua denominazione in Ente Attività Sociali e si è dotato di un nuovo statuto.

(Nella foto: una seduta di diploma di Assistente Sociale)


16/06/2010 12:31:04

E.A.S. Ente Attivitą Sociali - ACIREALE - Centro di Cultura del'Universitą Cattolica di Milano © 2010 info[at]eas.it
[ Webmail ] [ Credits ] [ Informazioni ]