L'8 aprile 2017 un seminario formativo per assistenti sociali con la prof.ssa Franca Olivetti Manoukian Si è tenuto nel salone dell'Ente Attività Sociali di Acireale un seminario di formazione per assistenti sociali condotto dalla prof.ssa Franca Olivetti Manoukian sul tema "L’arte del lavoro nei servizi sociali - Cambiamenti possibili nell’attività delle assistenti sociali per riscoprirne significati e valori". Il Seminario ha presentato ai partecipanti una lettura dei fenomeni che caratterizzano il contesto per arrivare a offrire delle prospettive di ricollocazione del lavoro delle assistenti sociali in modo positivo e creativo e a suscitare riflessioni su quello che può facilitare o ostacolare percorsi evolutivi e innovativi. Clicca sul link per scaricare il dépliant.
 leggi
 
Convegno L'Ente Attività Sociali di Acireale (Ct) il 26 settembre 2020 ha organizzato il convegno "Rileggere la storia,guardando al futuro della formazione e del Welfare. L'eredita culturale dell'E.A.S.". L'evento è accreditato dall'Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Sicilia. Per informazioni scrivete a easacireale@gmail.com. Clicca per leggere la brochure
 leggi
 
Corso di alta formazione  Sono aperte le iscrizione al corso "La conduzione dei gruppi di parola per la cura dei legami" organizzato dall'Università Cattolica del Sacro Cuore in collaborazione con il Centro di cultura per lo sviluppo di Acireale. L'Ordine regionale degli assistenti sociali ha attribuito al corso n.25 crediti. L'Ordine degli Avvocati di Catania ha attribuito n. 4 crediti non frazionabili a chi frequenta almeno l'80% del monte ore. Clicca sul link per aprire il programma
 leggi
 
Seminario di formazione su Concluso il seminario di studi su "La violenza verso gli operatori socio-sanitari", tenutosi venerdì 8 e sabato 9 aprile 2016. Il seminario è stato condotto dalla prof.ssa Laura Bini dell'Università di Firenze, presidente dell'Ordine Regionale degli Assistenti Sociali della Toscana. Clicca sul link per leggere il dépliant
 leggi
 
L'Eas organizza sabato 12 dicembre 2020 il Webinair Esiste un filo conduttore tra il sostegno a gruppi e comunità segnate dal trauma della violenza e il lavoro di aiuto individuale volto al recupero della memoria ed alla rielaborazione dei ricordi rimossi perché troppo dolorosi. Prendendo spunto da alcuni fatti storici realmente accaduti a Capizzi (ME) durante la seconda guerra mondiale e dalla ricostruzione, attraverso le testimonianze delle sopravvissute, delle violenze subite dalle donne e rimosse dalla coscienza collettiva, ben documentate dal saggio “Le ciociare di Capizzi” della scrittrice Marinella Fiume, il seminario intende mostrare questo parallelismo ed orientare nel lavoro di aiuto psicologico, giuridico e sociale a favore delle donne vittime di violenza, anche attraverso iniziative comunitarie di auto-aiuto. Nel corso del seminario verranno proiettati alcuni spezzoni di film utili a evidenziare i meccanismi psicologici, emotivi e relazionali sollecitati dal recupero della memoria traumatica. Tale processo, pur presentando risvolti dolorosi, diviene propedeutico alla rielaborazione evolutiva e catartica della sofferenza e dell’abuso. Per informazioni e iscrizioni invia una mail a easacireale@gmail.com Clicca sul titolo per leggere la brochure
 leggi
 
Webinar Sabato 20 marzo l'E.A.S. organizza il webinar "Adolescenti fragili e formazione on line La lezione dell’emergenza per una didattica inclusiva". L'Ordine regionale degli Assistenti Sociali ha assegnato all’evento 3 crediti formativi e 1 deontologico. ID 41131; i docenti possono iscriversi tramite la piattaforma ministeriale Sofia, il webinar è pubblicato con ID 55057; ID edizione 80586. La partecipazione al webinar dà agli insegnanti di religione della Diocesi di Acireale la possibilità di conseguire crediti. Tutti i dettagli nella brochure. Clicca sul titolo per leggerla
 leggi
 
L'occasione della ricorrenza dei settanta anni dalla nascita dell'Ente Attività Sociali di Acireale ci sollecita nel ripercorrere la storia del servizio sociale italiano per inquadrare in questo percorso e nell'ambito socio-culturale acese l'iniziativa pioneristica della dott.ssa Maria Barbagallo, che, grazie al sodalizio umano e professionale con la dott.ssa Graziella Brex, seppe interpretare le esigenze socio-economiche e culturali di una nazione segnata da un disastroso conflitto mondiale ed impegnata nella ricostruzione morale e materiale delle comunità locali. Occorreva investire nella formazione accurata di una nuova figura professionale, l'assistente sociale, capace di attingere ad una forte base valoriale ed a un corpo di conoscenze specifiche finalizzate al lavoro di aiuto ed alla promozione di individui, gruppi e comunità. Oggi l'EAS, rinnovato nella sua struttura organizzativa ed operativa, guarda avanti per individuare i nuovi saperi necessari a concorrere alla pianificazione ed all'attuazione delle politiche sociali di un welfare che riflette profondi mutamenti. Nell’attuale società complessa, globalizzata, multietnica e tecnologica abbiamo bisogno di un surplus di professionalità e di qualità etiche per fronteggiare le povertà antiche e moderne, le nuove forme di devianza e lo sfilacciamento dei legami comunitari.
 leggi
 
Corso di formazione Il Centro di cultura per lo sviluppo organizza il corso di formazione "La condivisione della cura tra famiglie e servizi - Uno strumento innovativo per il sostegno delle famiglie fragili". Docente sarà il prof. Giuseppe Trevisi. Il corso, articolato in due moduli, si terrà venerdì 3 e sabato 3 ottobre e venerdì 23 e sabato 24 ottobre 2015. Clicca per leggere il dépliant: per avere la scheda telefona allo 095 894190 o al 328 6964504. Per volontà del prof. Trevisi questa iniziativa è dedicata alla memoria della dott.ssa Brex
 leggi
 
Giovedì 27 aprile 2017 il convegno E' allarme povertà ed esclusione sociale in Sicilia. Oltre 2milioni e 700mila persone rischiano di rimanere ai margini e il dato è in aumento: dal 54,4% di due anni fa al 55,4% dell'anno scorso. Di questo e di altro si è parleto con il dott. Renato Marinaro, responsabile del Servizio Promozione della Caritas nazionale e altri relatori.
 leggi
 
Seminario “Raccontarsi ad un estraneo di fiducia – Un percorso di cambiamento attraverso la scrittura” L'E.A.S. - Ente Attività Sociali di Acireale organizza un seminario venerdì 8 novembre, dalle ore 8,30 alle 14, sul tema “Raccontarsi ad un estraneo di fiducia – Un percorso di cambiamento attraverso la scrittura”. L'iniziativa prende spunto dal libro scritto dalla precedente presidente dell'EAS, Carmela Cosentino: il volume raccoglie il suo scambio epistolare con un condannato all’ergastolo. Durante il seminario, attraverso il contributo di alcuni esperti saranno fornite, tra l'altro, nozioni di base su strategie, strumenti e sviluppo dello storytelling autobiografico in ambito pedagogico e sociale e si approfondiranno le qualità e le competenze necessarie per creare un legame fiduciario, focalizzando i rischi e le opportunità delle relazioni di aiuto. Il seminario è accreditato per gli assistenti sociali ma è rivolto a tutte le professioni di aiuto, ai volontari e a quanti sono interessati al tema. Iscrizioni entro il 31 ottobre. Clicca sul titolo per leggere la brochure
 leggi

Pagina 1 2 3

E.A.S. Ente Attività Sociali - ACIREALE - Centro di Cultura del'Università Cattolica di Milano © 2010 info[at]eas.it
[ Webmail ] [ Credits ] [ Informazioni ]