Uno, nessuno...tutti insieme La comunità Papa Giovanni XXIII di Santa Venerina organizza queste attività che hanno attinto anche da un corso di alta formazione in Teatro Sociale organizzato, nel 2009-2010, dal nostro Centro di cultura per lo sviluppo
 leggi
 
Teatro Sociale Il teatro sociale, la nuova frontiera del teatro, mira ad una nuova politica dello stare insieme, ad una nuova cultura della partecipazione, rivolta al sostegno e alla promozione delle persone, dei gruppi e del corpo sociale nel suo insieme. Viene usato in Italia e nel mondo, nelle scuole, nei centri di aggregazione, con le persone diversamente abili, nei servizi sociali e in progetti di integrazione socio-culturale e in progetti di animazione del territorio, di promozione e sviluppo delle comunità.
 leggi
 
In occasione del “Corso di alta formazione per operatori di Teatro Sociale”, che ho seguito nel biennio 2009-2010, ho scelto di svolgere il tirocinio richiesto presso l’istituto penitenziale minorile di Acireale. Da tempo pensavo di proporre un percorso teatrale all’interno del carcere. A seguito del corso ho potuto usufruire del prezioso aiuto come supervisore di Giulia Innocenti Malini, docente del corso ed anche docente di Teatro Sociale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. L’esperienza vissuta è stata un valido aiuto per la mia formazione e per le attività connesse al mio ruolo di formatore. A questa esperienza ho dedicato un capitolo nel mio libro “Dov’è Pinocchio?” che tratta del Teatro Sociale e del disagio giovanile. Attualmente conduco tre laboratori teatrale con cadenza settimanale: uno con un gruppo di giovani con problematiche varie (disabili fisici, psichici, adolescenti a rischio...) che seguo da 10 anni, uno con un gruppo di 30 disabili adulti e infine uno con un gruppo di adolescenti. Sottolineo, infine, l’importanza del Teatro Sociale come esperienza di formazione continua e di approfondimento delle modalità del lavoro in équipe. Laura Lubatti
 leggi
 
Teatro Sociale: incontro di follow up A distanza di un anno dalla conclusione del corso di alta formazione in Teatro Sociale "I Vulcanici" si è tenuto un incontro di follow up con i corsisti.
 leggi
 
Al Centro di cultura il corso di formazione base in Clown e Clownerie Sociale NASI ROSSI con Bano Ferrari Il corso, si è tenuto dal 18 al 20 novembre 2011, e ha inteso promuovere un approccio alla clownerie (o al teatro-clown) come strumento educativo, pedagogico e terapeutico e fornire ai partecipanti delle competenze e delle tecniche di base immediatamente spendibili nel proprio ambito professionale e/o di volontariato. Il docente, Bano Ferrari, è attore, clown di fama internazionale, regista, autore di libri sul teatro, direttore artistico di diverse rassegne teatrali, docente, esperto in attività pedagogica. Clicca sul titolo per vedere il video sulla conclusione del corso.
 leggi
 
Conferenza di Bano Ferrari nella Biblioteca Zelantea La "Sala Cosentini" della Biblioteca Zelantea era affollata per la conferenza del maestro Bano Ferrari, docente universitario, attore, clown, nonchè autore di libri. Ferrari ha esordito il suo intervento con una breve esibizione clown; di seguito ha raccontato la propria esperienza professionale che lo ha portato a lavorare in vari ambiti: dal carcere, alle scuole, ai tossicodipendenti. Sono seguiti numerosi interventi e domande dal pubblico. La conferenza, era organizzata dall'Accademia Zelantea e dal Centro di cultura. Clicca sul titolo per vedere un breve video della conferenza.
 leggi
 
L'intervista è a firma del dott.Giuseppe Contarino. Clicca sul titolo per leggerla.
 leggi

Pagina 1

E.A.S. Ente Attività Sociali - ACIREALE - Centro di Cultura del'Università Cattolica di Milano © 2010 info[at]eas.it
[ Webmail ] [ Credits ] [ Informazioni ]